Delitto Fausto Di Marco: Un ragazzo 24enne di Chieti è accusato di omicidio volontario

Gli investigatori della Squadra Mobile e il procuratore Ciani sono convinti delle sue responsabilità. Alla base della follia una battuta di troppo ad una ragazza

Delitto Fausto Di Marco: Un ragazzo 24enne di Chieti è accusato di omicidio volontario

DELITTO FAUSTO DI MARCO: UN RAGAZZO DI CHIETI 24ENNE E' ACCUSATO DI OMICIDIO VOLONTARIO. Gli investigatori della Squadra Mobile di Chieti, guidata dal dott. Francesco Costantini, ed il pubblico ministero Giancarlo Ciani sono convinti delle responsabilità di un ragazzo di 24 anni E.C. e che adesso è sottoposto al fermo giudiziario con l'accusa di avere ucciso volontariamente Fausto Di Marco, musicista, 40enne, e il cui corpo è stato ritrovato in strada nella zona di Chieti Scalo. La decisione è maturata ieri sera al termine di un serrato giro di interrogatori a cui hanno partecipato oltre 20 persone informate dei fattti. Secondo la ricostruizione il delitto sarebbe maturato dopo un acceso diverbio, cui è seguita una colluttazione, Di Marco è stato raggiunto da un colpo inferto probabilmente con un collo di bottiglia (e non con un coltello come si era appreso in precedenza). Alla base forse futili motivi. Non si esclude che il tutto sia scaturito da un apprezzamento su una ragazza. Resta lo sconcerto nella Città di Chieti che, non molto tempo fa, aveva dovuto fare i conti con un altro gravissimo episodio di violenza quando a perdere la vita, per mano di un altro ragazzo giovanissimo, fu il giornalista Simone Daita. Che succede nella "Città Camomilla"? Se lo stanno chiedendo in tanti.

Redazione Independent

lunedì 10 ottobre 2016, 10:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
omicidio chieti
fausto di marco
notizie
bottiglia
chieti
simone daita
Cerca nel sito