Degrado a Ponte Vezzola: Gianluca Pomante invia un esposto ad Arta e Forestale

Il candidato Sindaco al Comune di Teramo Gianluca Pomante ha denunciato lo stato di abbandono: «Ci sono rifiuti pericolosi per la salute»

Degrado a Ponte Vezzola: Gianluca Pomante invia un esposto ad Arta e Forestale

DEGRADO A PONTE VEZZOLA. POMANTE INVIA UN ESPSOSTO A ARTA E FORESTALE. Il candidato Sindaco al Comune di Teramo Gianluca Pomante ha denunciato - tramite un esposto ad ARTA Teramo e Corpo Forestale dello Stato - lo stato di abbandono in cui versa l'area di Ponte Vezzola nella quale insiste un cantiere per l'ammodernamento del tronco Villa Lempa - Variante SS80.

Oltre a segnalare il fatto che i lavori non siano completati nei tempi previsti (4 marzo 2013, a dar credito alla cartellonistica in loco) Pomante sottolinea nell'esposto come l'area di cantiere appaia abbandonata e soggetta a continui versamenti di rifiuti ad opera di ignoti.

"Tale situazione - si spiega nell'esposto - oltre a poter arrecare un evidente pregiudizio all'ambiente, costituisce un manifesto pericolo per l'incolumità dei cittadini, vista la condizione di abbandono ed incuria dell'area e la presenza di rifiuti speciali e pericolosi".

Gianluca Pomante chiede dunque alle Autorità "Di voler accertare la reale situazione di fatto e di diritto, prescrivendo eventuali adempimenti ai soggetti eventualmente interessati ovvero procedendo all'adozione dei provvedimenti di rispettiva competenza affinché l'area venga messa in sicurezza e i rifiuti rimossi con contestuale bonifica dei luoghi".

Redazione Independent

sabato 12 aprile 2014, 20:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
ponte vezzola
degrado
rifiuti
area
Cerca nel sito