Daspato il lanciatore di petardi arrestato dopo Pescara-Renate

Il 21enne ultrà biancazzurro non potrà assistere a nessun incontro di calcio per 3 anni. Ha anche l'obbligo di firma

Daspato il lanciatore di petardi arrestato dopo Pescara-Renate

DASPATO IL LANCIATORE DI PETARDI ULTRA' BIANCAZZURRO. Nel pomeriggio di ieri, è stato notificato il Divieto di Accesso alle Manifestazioni Sportive al tifoso pescarese che, nella serata di domenica, in occasione dell’incontro di calcio Pescara/Renate, valevole per la Coppa Italia, si è reso responsabile del lancio di un petardo nel campo di gioco.

Il 21 enne non potrà assistere per tre anni a nessun incontro di calcio. Per il medesimo è stato inoltre previsto l’obbligo di firma in Questura.

Redazione Independent

mercoledì 20 agosto 2014, 11:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ultr
daspo
divieto
firma
questura
pescara
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!