Dalle Province alle Regioni

Cambia l'architettura costituzionale della Repubblica Italiana. L'Abruzzo insieme alle Marche ed al Molise

Dalle Province alle Regioni

MACROREGIONI: LA NUOVA ITALIA. Sarà l'Abruzzo per tre giorni a guidare a Bruxelles l'importante partita della Macroregione Adriatico-Jonica. Nel cuore dell'Europa politica, infatti, sono previsti, da lunedì a mercoledì, gli Open Days nei quali l'Abruzzo è leader partner del consorzio della Macroregione Adriatico-Jonica. Il presidente della Regione, Gianni Chiodi, mercoledì mattina aprirà e chiuderà la sezione degli Open Days dedicata alla Macroregione, sezione alla quale prenderanno parte, tra gli altri, i presidenti delle regioni Molise, Michele Iorio, e Marche, Gian Mario Spacca, l'Ambasciatore italiano a Bruxelles, Ferdinando Nelli Feroci, il Commissario europeo per gli Affari marittimi, Maria Damanaki, e il Segretario di Stato degli Affari italiani, Marta Dassù.

PARLA "IL GOVERNATOR" CHIODI. "A Bruxelles si stanno giocando partite importanti - ha detto il presidente della Regione, Gianni Chiodi - e la nascita della Macroregione Adriatico-Jonica è una di queste. Si tratta di un'area che conta oltre 25 milioni di abitanti con una valenza strategica per l'Europa assolutamente primaria. L'Abruzzo è al centro di questa partita, anche se l'Unione europea ancora non appone nel bilancio risorse finanziarie specifiche per le Macroregioni". Il passaggio della prossima settimana agli Open Days rappresenta, secondo Chiodi, "una pietra miliare per la nascita della Macroregione" e "l'Abruzzo, diversamente a quanto accaduto negli anni precedenti, è dentro questo evento partecipando all'origine del progetto stesso e non subendone gli effetti successivamente. La verità - ha concluso Chiodi - e' che le Macroregioni si fanno a Bruxelles e non con convegni locali autoreferenziali". 

Reda Inde

venerdì 05 ottobre 2012, 14:51

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
macroregioni
architettura
costituzionale
italia
province
spending review
bruxelles
abruzzo
marche
molise
adriaticoionica
Cerca nel sito