Dal 2015 I Trabocchi diventano Patrimonio UNESCO

A pochi giorni dall'approvazione dello Sblocca Italia arriva l'atteso riconoscimento per l'Abruzzo. A svelarci i dettagli è il nostro corrispondente da Fallo (Ch)

Dal 2015 I Trabocchi diventano Patrimonio UNESCO
La notizia è ufficiale: l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura conosciuta ai più con l'acronimo di UNESCO ha riconosciuto "La Costa dei Trabocchi" come Patrimonio dell'Umanità ed il tratto di costa abruzzese compreso tra San Vito e Fossacesia entrerà a far parte de World Heritage List fin dal Gennaio 2015.
Lo rende noto la stessa organizzazione internazionale in un lungo comunicato stampa (consigliabile al seguente link: http://www.unesco.it/cni/index.php/com-stampa ) in cui oltre a dire che la Costa dei Trabocchi ha soddisfatto sia i 6 criteri culturali che i 4 naturali, la Direttrice UNESCO Maria Ines Montoya Cantabria tra l'altro sottolinea: "E' con immensa soddisfazione che mi trovo a nominare il 122 sito italiano ed il primo in Abruzzo, regione alla quale mi sento molto legata per via di una zia di Cugnoli. "
Nel comunicato si legge che la cerimonia per l' investitura ufficiale si terrà nella splendida cornice dell' Abbazia di San Giovanni in Venere nella giornata del' 8 Gennaio prossimo.
 
Tutto il processo di candidatura è stato portato avanti nel massimo riserbo dall' Associazione "Trabocchi Mondiali" di San Vito che è riuscita nell'arco di due anni a raggiungere il prestigiossisimo obiettivo senza ricorrere ad alcun aiuto da parte delle istituzioni regionali e comunali.
Abbiamo raggiunto telefonicamente Sante Giustinacci, il presidente dell' Associazione: "Una gioia immensa! Dopo tanto lavoro e il giusto riconoscimento per i traboccanti, la Costa dei Trabocchi e tutta la Regione. Adesso voglio vedere dove cazzo la mettono Ombrina".

Insomma possiamo ufficialmente dirlo: la Costa dei Trabocchi è la "Terra del Futuro" come scrivono molti giovani sui social!
Abbruzzo Di Morris
corrispondente (scemo) da Fallo
abbruzzodimorris@aol.com

mercoledì 05 novembre 2014, 10:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
trabocchi
abruzzo
san vito
fallo
notizie
unesco
ombrina
bufala
Cerca nel sito