Il Faraone rassicura su Renzi: "Verrà, presto la nuova data"

Il Governatore D'Alfonso tranquillizza tutti: "Penso che qualche giorno in più di attesa non crei nessun problema". E poi aggiunge: "Serve continuità di fondi"

Il Faraone rassicura su Renzi: "Verrà, presto la nuova data"

"TRANQUILLI, RENZI VIENE". "Penso che qualche giorno in più di attesa non crei nessun problema, quello che è certo è che Renzi verrà all'Aquila e con lui la personalità giuridica che rappresenta, ovvero palazzo Chigi, il massimo del centro della responsabilità governativa". Così il presidente della Regione, Luciano D'Alfonso. La data inizialmente annunciata era quella di oggi, 15 ottobre. "Nei prossimi giorni ci verrà data contezza esatta del giorno", ha garantito il Faraone.   

DI COSA SI PARLERA' CON MATTEO. Oltre alla ricostruzione post-sisma, sul tavolo i nodi trivelle e l'emergenza fiumi. "Abbiamo già un'agenda affinata, che con queste ore in più a disposizione avremo la possibilità di rendere ancora più dettagliata", riferisce D'Alfonso in merito alla visita di Renzi al quale, anticipa, "chiederemo continuità dei flussi di copertura finanziaria per dare certezza alla ricostruzione delle mura e anche della vita delle imprese, e poi il potenziamento infrastrutturale all'Aquila, in provincia Provincia dell'Aquila e in Abruzzo".

LE EMERGENZE AMBIENTALI. In primo piano anche "le tante emergenze ambientali: l'emergenza fiumi e l'emergenza rappresenta dagli attacchi dei detrattori ambientali come le piattaforme petrolifere, che rovinano beni irripetibili che il creatore ci ha dato", spiega ancora il governatore. "Su questo punto determineremo una difesa delle nostre prerogative, d'accordo con le altre Regioni".

I Faraonici

mercoledì 15 ottobre 2014, 17:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
faraone
renzi
regione
abruzzo
politica
Cerca nel sito

Identity