D'Alfonso lavora in Regione ma farà il Senatore: "Devo portare a termine dei progetti"

La dichiarazione del presidente/senatore è giunta a margine della convenzione firmata questa mattina tra la Regione e i 14 Comuni abruzzesi per il recupero dei borghi antichi

D'Alfonso lavora in Regione ma farà il Senatore: "Devo portare a termine dei progetti"

D'ALFONSO LAVORA IN REGIONE MA FARA' IL SENATORE: DEVO FINIRE DEI PROGETTI". “Farò il senatore ma prima porterò a termine alcune opere avviate in Regione. Mi servono ancora alcune settimane”, lo ha detto il governatore Luciano D’Alfonso, commentando le ultime vicende politiche nazionali circa l’accordo  tra Di Maio e Salvini per la formazione del prossimo governo. La dichiarazione del presidente/senatore è giunta a margine della convenzione firmata questa mattina tra la Regione e i 14 Comuni abruzzesi, beneficiari dei fondi del masterplan per portare a termine opere di riqualificazione e valorizzazione dei centri storici: 140 mila euro per ciascun comune per un totale di 1.960.000 euro.

CHI NE BENEFICERA'? A beneficiare dei fondi saranno quattordici comuni: Borrello, Civitella del Tronto, Collarmele, Fara San Martino, Gamberale, Gessopalena, Magliano de’ Marsi, Monteferrante, Montenerodomo, Morino, Opi, Tagliacozzo, Taranta Peligna e Villa Santa Maria.

CHE SUCCEDERA'? Non lo sappiamo: sembra che in Regione nessuno faccia delle osservazioni in merito a questa vicenda che riguarda anche la nostra Costituzione all’Art.122: “Nessuno può appartenere contemporaneamente a un Consiglio o a una Giunta regionale e ad una delle Camere del Parlamento, ad un altro Consiglio o ad altra Giunta regionale, ovvero al Parlamento europeo”. 

Redazione Independent

lunedì 14 maggio 2018, 17:23

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
senatore
regione
luciano dalfonso
presidente
ultime notizie
elezioni
Cerca nel sito