Cyber attack: come difendersi

A Pescara il convegno del Siulp in collaborazione con Anf. Appuntamento giovedì 29 novembre

Cyber attack: come difendersi

CYBER ATTACK E VIOLENZA INFORMATICA. Per commettere una rapina oggi non servono più pistole né armi sofisticate ma è sufficiente il click di un mouse. Sono i cosiddetti Cyber Attack o violenze informatiche, frodi in costante aumento che hanno portato l'Italia a vestire la “maglia nera” tra le nazioni più colpite da attacchi informatici in tutta l’Europa occidentale e Nord America*. Qualsiasi forma di transazione, movimento finanziario, comunicazione ed innumerevoli altre operazioni del vivere quotidiano sono infatti digitalizzate e viaggiano sulle reti telematiche. Anche il semplice pagamento di una bolletta non sarebbe possibile oggi senza passare per l'ambiente cibernetico, il volume d'affari dell'e-commerce italiano è in costante crescita e in più i patrimoni informativi aziendali, istituzionali e anche privati sono oramai quasi totalmente digitalizzati. Facile immaginare come questa rivoluzione, in settori che richiedono una particolare attenzione alla sicurezza, abbia investito anche il crimine determinando la nascita di nuove fattispecie di reato. Di questi nuovi reati, ma soprattutto di strategie in campo per arginarli, si parlerà nel convegno “Violenza informatica e Cyber Attack: Di.F.e S.I.?”, acronimo che sta per Digital Forensics e Sicurezza Informatica, che sarà ospitato dalla sala convegni della Fondazione PescarAbruzzo il prossimo 29 novembre.

Redazione Independent

martedì 27 novembre 2012, 20:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cyber attack
reati
informatici
privacy
convegno
pescara
Cerca nel sito