Space cowgirl

Noi, i social network e l'evoluzione delle relazioni sentimentali nell'era dell'iper comunicazione 3.0. Chi ce ne parla? La blogger più "crudele" dell'etere

Space cowgirl

TEMPI DURI PER LE SPACE COWGIRL. Vi propongo una frase sul più famoso dei social network che diceva: "tempi duri per chi apre il cuore e non le gambe!".

Cosa diavolo sta succedendo nel mondo di oggi? Per quale motivo siamo tutti così poco predisposti ad innamorarci?

Io ci credo nell'amore, nell'amore puro, che ti completa, che ti rende forte, che ti arricchisce.
Purtroppo non tutti la pensano come me.
Sarà il fatto che i social network stanno diventando sempre più delle gabbie all'interno delle quali ci rinchiudiamo. La cosa curiosa è che pensiamo tutti esattamente il contrario.

Noto sempre di più che è molto più facile mandare "cuoricini" sulle bacheche altrui piuttosto che incontrarle, parlare con loro, confrontarsi: vedere la svalutazione del "ti amo", prima utilizzato con moderazione, ora dispensato a chiunque.

ciò che mi fa più riflettere è che non c'è più voglia di provare nemmeno a mettersi in discussione (porca ****)
oppure vedere del buono in una persona con la quale ci troviamo bene, che ci potrebbe piacere, con la quale potremmo magari anche iniziare una relazione... e invece no! Preferiamo stare soli.
Sarà la mancanza di voglia di conoscere nuove persone, saranno tutte queste barriere cibernetiche che credono di farci sentire tutti più vicini, ma che in realtà, ci rendono tutti più lontani e chiusi in noi stessi, sarà forse che abbiamo troppo e non riusciamo più a rinunciare al tutto, per poi essere appagati e felici con chi abbiamo accanto.

Le esperienze del mio vissuto hanno fatto sì che creassi un guscio nel quale chiudermi dentro, fino a diventare malfidata e poco paziente con chiunque.
Credo di aver atteso e dato così tanto, che a volte, è come se mi aspettassi di ricevere qualcosa di diritto, tutto e subito, senza aspettare, per compensare quanto ho dato e quanto ho atteso.
Va da sé che sono sfiduciata, forse in cuor mio, non più predisposta ad una relazione, ma non sono l'unica.
Come me, di cuori solitari, sofferenti e scoraggiati ne è piena la rete e ne restiamo tutti impigliati. Liberiamoci!

Crudelia Demon

giovedì 23 maggio 2013, 18:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
facebook
social network
relazione
amore
cuoricini
Cerca nel sito