Cuba. Svolta democratica

I fratelli Castro "liberano" i viaggi all'estero per i cubani. Migliora Chavez: «è cosciente»

Cuba. Svolta democratica

CUBA. SVOLTA DEMOCRATICA DEI CASTRO. E' un giorno storico per il popolo cubano. Da oggi si potrà lasciare l'isola caraibica, con limite di 24 mesi, senza dover chiedere l'autorizzazione al Governo dei fratelli Castro. Il diritto a viaggiare all'estero è, infatti, l'ultima riforma varata dal presidente Raul Castro. Prima, chi voleva lasciare il paese, doveva presentare una "lettera d'invito" ed essere autorizzato. Se restava fuori oltre il limite di 11 mesi non poteva più rientrare. La normativa era giustificata come un deterrente contro la fuga di cervelli. 

MIGLIORANO LE CONDIZIONI DI CHAVEZ. Hugo Chavez, presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, sta meglio. Lo riferisce un comunicato governativo in cui si spiega che l'infezione polmonare, successiva all'intervento per l'asportazione di un tumore, è sotto controllo. Chavez è stato operato per la quarta volta nell'isola di Cuba, dove tuttora è degente.

twitter@subidirettore

lunedì 14 gennaio 2013, 13:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cuba
libert
democrazia
viaggi
castro
chavez
tumore
malattia
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano