Crolla il mattone: giù i mutui

L'istat: nel terzo trimestre 2012 compravendite in caduta libera (- 26,3%). Pesa l'Imu e la crisi economica

Crolla il mattone: giù i mutui

IL MATTONE NON TIRA PIU': VENDITE A PICCO. Il mercato immobiliare sta vivendo il momento peggiore dal 2008: le compravendite di immobili ad uso residenziale sono crollate del 23,6%; quelle ad uso economico addirittura del 24,8%. Il report diffuso dall'Istat prende in considerazione il secondo semestre 2012, rispetto a quello dell'anno passato. Un segnale chiarissimo di come la crisi economica stia colpendo il settore trainante dell'economia italiana: cioè l'industria del mattone.

FINANZIAMENTI IPOTECARI A PICCO. Il dato diffuso dall'Istat ha preso in considerazione anche gli strumenti utilizzati dagli italiani per acquistare gli immobili: mutuii, finanziamenti ed altre obbligazioni con costituzione di ipoteche. Il dato, rispetto all'anno appana trascorso, è di quelli da segno iper rosso: - 41,2%. Tradotto significa che o le banche non concedono più strumenti per comprare case oppure sono gli italiani che, complice anche l'introduzione dell'Imu, hanno preferito rimandare l'acquisto della casa.

mercoledì 12 dicembre 2012, 16:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mercato
immobiliare
residenziale
abitativo
mutio
istat
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!