Crisi idrica nel Sud-Abruzzo

A San Salvo e Vasto manca l'acqua potabile. La Regione ordina la captazione di 200 l/s dal fiume Trigno

Crisi idrica nel Sud-Abruzzo

NEL SUD DELL'ABRUZZO E' CRISI IDRICA. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore ai Lavori pubblici, ha dichiarato lo stato di emergenza nel comprensorio dell'Ato Chietino, a causa del perdurare dei disagi per la carenza idrico-potabile nella zona di Vasto e S.Salvo. La Regione autorizza per tre mesi l'Ente d'ambito Chietino alla captazione di acqua nella misura massima di 200 litri al secondo dal fiume Trigno, nel Comune di S.Giovanni Lipioni, attraverso le opere di presa e condotta del Consorzio di bonifica sud di Vasto.

twitter@subdirettore

martedì 05 febbraio 2013, 19:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
trigno
fiume
notizie
acqua
crisi
idrica
abruzzo
regione
emergenza
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!