Cresce l'attesa per il Derby d'Abruzzo domani sera ore 20:30

Lanciano in campo a Pescara con l'obiettivo promozione. Biancazzurri determinati a non perdere il palmares di squadra più forte d'Abruzzo

Cresce l'attesa per il Derby d'Abruzzo domani sera ore 20:30

SERIE B. TUTTO PRONTO PER IL DERBY PESCARA-LANCIANO. Tutto pronto per il derby d’Abruzzo tra il Pescara e la V. Lanciano. Fischio d’inizio previsto per le ore 20:30 di martedì, come cornice lo stadio “Adriatico” di Pescara. Il Pescara arriva a questo match caricato dalla vittoria con il Siena, ottenuta con rabbia e molta fortuna tra le mura amiche, vittoria per altro giunta in seguito ad un’astinenza che durava dallo scorso 25 marzo (vittoria in trasferta per 2 a 0 con il Latina), troppo poco per credere ad una buona prestazione dei biancazzurri domani sera, in evidente crisi psicologica. Neanche le assenze giocano a favore dei dannunziani, sicuro assente domani sera sarà il regista Gaston Brugman, finora vero e proprio faro del centrocampo pescarese, per lui rottura del crociato e previsti tra i 4 e i 6 mesi di stop. Solo l’orgoglio e la spinta degli ultras possono spingere a questo punto la squadra a replicare il successo dell’andata. In casa Lanciano c’è ottimismo in seguito al pareggio ottenuto contro la capolista Palermo, che possiede probabilmente l’organico più forte ed esperto della categoria. Se per il Pescara i punti ormai contano poco, per il Lanciano sono fondamentali per provare a restare agganciato al sogno serie A, e da questo punto di vista la settima posizione in classifica e il ridottissimo margine tra le squadre che lottano per un posto nei play-off non può offrire garanzie. La voglia di rifarsi della sconfitta dell’andata (1 a 0 grazie alla realizzazione di un calcio di rigore, per molti inesistente, da parte di Maniero) e un buon numero di tifosi provenienti dalla vicina Lanciano spingeranno la squadra, di certo non priva di motivazioni. Ma i derby, si sa, spesso raccontano una storia a se, che non ha niente a che vedere con la realtà e le logiche del campionato; come sempre sarà il campo ad avere l’ultima parola in questo infuocato derby abruzzese tra la grande delusa di questo campionato, il Pescara, e l’inaspettata sorpresa Lanciano.

Tiziano Acampora

lunedì 12 maggio 2014, 18:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
derby
abuzzo
lanciano
pescara
marted
adriatico
stadio
Cerca nel sito

Identity