Coup de théâtre del presidente Sebastiani. L'Incantatore e Caprari verso la Juventus

Il numero uno del Pescara ha chiuso l'accordo "sulla parola" col dirigente Paratici. Arrivano in biancazzurro Mazzotta, Coda e Pasquato

Coup de théâtre del presidente Sebastiani. L'Incantatore e Caprari verso la Juventus

LAPADULA E CAPRARI VERSO LA JUVENTUS MA RESTANO IN BIANCAZZURRO FINO A GIUGNO. Secondo indiscrezioni il club bianconero ha trovato l'accordo con il Pescara per l'arrivo di Lapadula e Caprari ma a giungo. La Juventus, infatti, avrebbe intenzione di girare i gioielli del Delfino per arrivare al centrocampista ex Milan Saponara che sta disputando una stagione cosmica. "Il Napoli ci ha chiesto Lapadula, il nostro giocatore è stato oggetto di tante richieste tra cui la Juventus e altre squadre straniere. Ho deciso di toglierlo dal mercato, si vedrà a giugno per adesso ce lo teniamo stretto". Questa la risposta del presidente del Delfino Pescara 1936 Daniele Sebastiani a Radio Kiss Kiss. A Milano il numero uno del sodalizio biancazzurro ha parlato a lungo con Paratici e sembra che si siano salutati con un accordo che va oltre la parola. Sul fronte degli arrivi, invece, si registra il ritorno dell'esterno Pasquato e dei difensori Antonio Mazzotta (prestito dal Cesena) e Andrea Coda (ex Udinese) e Christian Pasquato (in prestito dal Livorno via Juventus). Insomma per il Pescara, considerata anche la partenza Riccardo Fiamozzi venduto al Genoa di Preziosi per 1,3 milioni senza aver praticamente mai giocato all'Adriatico, la sessione di mercato si può dire sia stata estremamente positiva. Bene, bravi, stavolta ci siamo mossi veramente al top. lA Serie A e' un obiettivo possibile, peccato solo per il Sindaco Sansovini lasciato partire troppo in fretta ma forse era giusto anche così.

Romanzo

lunedì 01 febbraio 2016, 19:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lapadula
caprati
juventus
pescara
mercato
serie a
daniele sebastiani
mazzotta
coda
pasquato
paratici
Cerca nel sito

Identity