Cosa sono le visure camerali? Dove vanno richieste?

La visura camerale è un documento importantissimo perchè contiene tutte le informazioni riferite ad una impresa o società di persone

Cosa sono le visure camerali? Dove vanno richieste?

COSA SONO LE VISURE CAMERALI? DOVE VANNO RICHIESTE? La visura camerale è un documento importantissimo perchè contiene tutte le informazioni provenienti da fonti ufficiali ed in continuo aggiornamento riferite ad una impresa o società di persone. La visura camerale, infatti, contiene i seguenti dati:

  • la denominazione e natura giuridica, sede legale e unità locali, codice fiscale e partita iva, numero di iscrizione al Registro Imprese, Repertorio Economico Amministrativo, data di costituzione e data inizio attività, durata e data scadenza, oggetto sociale e capitale sociale versato;
  • rappresentanza ed amministrazione (natura, soggetto deputato al controllo, cariche sociali;
  • statuto ed oggetto sociale;
  • addetti;
  • iscrizione in albi e ruoli;
  • licenze; titolari di cariche e qualifiche.

Questi dati sono appunto fondamentali per l’analisi e la valutazione delle imprese.

 

Se avete bisogno di informazioni riguardanti un’impresa di costruzioni perché avete intenzione di comprare casa, o conoscere meglio un partner finanziario col quale vi accingete ad instaurare un rapporto lavorativo, quello di cui avete necessità è la richiesta di una visura camerale.

Per ottenere le visure camerali è sufficiente recarsi nella Camera di Commercio della propria provincia e richiedere, dietro il pagamento di una modesta somma di denaro, il certificato richiesto sull'impresa o società di persone della quale si desidera conoscere alcune informazioni. Questo tipo di documento è necessario, in genere, per richiedere un finanziamento, partecipare ad una gara d'appalto, ad un bando o avviso pubblico, deposito dei bilanci, etc.

Attualmente non c’è bisogno di dover andare necessariamente agli sportelli della Camera di Commercio, poiché esistono dei sistemi alternativi, più veloci e comodi, offerti per esempio dalla tecnologia e dalla rete. E' infatti possibile richiedere una visura camerale attraverso società specializzate ad offrire questo tipo di servizio, come www.visureinrete.it, che in tempo reale consente di ottenere il certificato direttamente online, evitando così noiose file per ottenere il servizio. In questo caso serve solo completare la pagina di registrazione, effettuare il pagamento con carta di credito ed attendere che venga inviato il documento richiesto per poterlo visualizzare.

E, in effetti, questa sarà la strada più comoda da seguire poiché la recente riforma sulla pubblica amministrazione e sulla cosiddetta "Spending Review" ha stabilito che ci sarà l'accorpamento di molte Camere di Commercio che, dunque, spariranno dal territorio italiano. In pratica non esisteranno gli uffici dove richiedere queste informazioni.

In foto: la Camera di commercio di Pescara che presto verrà accorpata con quella di Chieti.

Redazione Independent

 

lunedì 03 aprile 2017, 13:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
visure
visure camerali
richiedere visure camerali
certificato visure
camere di commercio
visure in rete
Cerca nel sito

Identity