Coronavirus: 42 infettati in terapia intensiva. Altri 7 decessi ieri

Oggi entra il vigore il nuovo DPCM con cui si spera di frenare l' emergenza contagi in Abruzzo definito 'zona gialla'

Coronavirus: 42 infettati in terapia intensiva. Altri 7 decessi ieri

CORONAVIRUS: 42 INFETTATI IN TERAPIA INTENSIVA. Oggi entra il vigore il nuovo DPCM con cui si spera di freare l'emergenza contagi in Abruzzo dove, complessivamente, 13505 persone sono risultate positive al Covid 19 all’inizio dell’emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 395 nuovi casi (di età compresa tra 2 mesi e 93 anni). Dei nuovi casi, 204 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 49, di cui 22 in provincia dell’Aquila, 9 in provincia di Pescara, 7 in provincia di Chieti, 11 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 7 nuovi casi e sale a 584 (di età compresa tra 63 e 92 anni, 3 in provincia dell’Aquila, 3 in provincia di Teramo e 1 in provincia di Chieti).

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 4340 dimessi/guariti (+67 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 8581 (+317 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 308505 test (+3067 rispetto a ieri).

468 pazienti (+10 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva42 (+6 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 8071 (+301 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 3939 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+143 rispetto a ieri), 2582 in provincia di Chieti (+86), 3135 in provincia di Pescara (+59), 3564 in provincia di Teramo (+101), 95 fuori regione (+12) e 190 (-10) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Redazione Independent

venerdì 06 novembre 2020, 15:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
coronavirus
abruzzo
terapia infettiva
decessi
pescara
zona gialla
Cerca nel sito