Coppie che 'scoppiano'

Arriva l'estate e immancabilmente succede il patatrak. La lucida analisi dei problemi di cuore della nostra Crudelia D.

Coppie che 'scoppiano'

IN ESTATE LE COPPIE SCOPPIANO - ...ma che poi ormai ci si potrebbe quasi costruire un grafico. Ogni sacrosanta volta che arriva l'estate mi faccio sempre grasse risate nel vedere coppie che puntualmente, (e poi chissà per quale motivo... ihihih) arrivato il periodo estivo, decidono di “scoppiare”. Mi sembra una cosa assurda, magari sarà il caldo che da alla testa, magari dipenderà anche dal fatto che, con l'arrivo della bella stagione, non si riesce più a tenere a freno i propri bollenti spiriti, oppure sarà semplicemente che al mare c'è così tanta roba da vedere che, onde evitare discussioni e scenate di gelosia si preferisce stare belli tranquilli e godere dello spettacolo che ci propina il “pubblico”. E che. poi. è anche uno spettacolo gratuito quindi, forse anche giustamente, perchè perderlo per stare insieme ad una persona con la quale magari si finisce puntualmente a discutere?!?!?

DA 'UFFICIALMENTE FIDANZATI' A 'SINGLE' - Come dicevo anche prima mi viene proprio da ridere quando, soprattutto su facebook, si passa dall'essere addirittura “ufficialmente fidanzati” all'essere “single”, con una tale nonchalance che sembra sia la cosa più naturale al mondo. Ovviamente non faccio di tutta l'erba un fascio perchè una relazione non necessariamente termina solo durante il periodo estivo oppure le motivazioni non sicuramente sono quelle sopraelencate: però, chissà per quale arcano motivo, in questo periodo c'è il boom. La cosa che più è ironica è che, puntualmente, a settembre la maggior parte di queste coppie torna a stare insieme come se non fosse successo niente, ed il 'non plus ultra' è quando questa storia si ripete per più di un anno, con la stessa cadenza: in quel caso mi viene quasi da sbellicarmi di risate perchè mi rendo conto di quanto sia davvero assurda la gente.

NON GIUDICHIAMO MA DAI... - Ho sempre pensato che lo stare insieme ad una persona non sia un passatempo oppure un modo per difendersi, e farsi forza a vicenda, contro questo mondo di squali che ci circonda. Per cui sinceramente non giudico, ma mi farebbe piacere che ci si rendesse conto di essere arrivati al ridicolo e di eventualmente evitare di fare figure poco carine ripetutamente. Sono una persona sfacciata che non si pone alcun problema a fare quello che le passa per la testa (e chi mi conosce sa bene che per portare avanti questa politica di vita molto spesso ci ho quasi rimesso la faccia, se non del tutto) e quindi, se queste decisioni vengono prese per un momento di crisi di coppia, non giudico (e mi sono anche quasi stancata di dirlo). Però, per cortesia, se posso permettermi di darvi un consiglio, evitate di finire temporaneamente una storia per fare i fatti vostri in maniera spudorata e cadenzata nel tempo, soprattutto quando poi questa cadenza è stagionale!

L'AMORE E' SEMPRE L'AMORE - L'amore, visto che poi ve lo giurate per sempre, non è un sentimento che va vissuto giusto perchè dev'essere vissuto, come se fosse un compito al quale adempiere oppure, per cortesia! Evitate di mostrare i vostri trofei di guerra, come un qualcosa del quale vantarsi (e per quanto riguarda questo argomento, vi prego non fatelo con le vostre 'storielle estive' perchè rischiate davvero di raggiungere il fondo), soprattutto se poi millantate di essere delle persone serie, con dei valori ben definiti, e pronti a fare passi importanti quali convivenza o matrimonio. Pensate magari anche a chi crede in voi (come gli amici o la famiglia) e vi vuole bene, sia singolarmente sia in coppia, che poi si trova in situazioni anche imbarazzanti quando, inevitabilmente si finisce nello scontro in pubblico (coinvolgendo anche terze persone) oppure cerca di farvi cambiare aria perchè vi sente palesemente soffrire e, poi, vede il proprio lavoro vanificato e voi due tornare ad amarvi come se non fosse successo niente.

E VUOI METTERE LO STRESS ... - Lo stress non lo vivete solo voi quando discutete. Ma anche tutto il vostro entourage per cui - ovviamente e come sempre liberissimi di fare quello che vi pare perchè sapete benissimo che per me è un valore assoluto - evitate di lasciarvi ogni sacrosanta volta in estate per poi tornare insieme a settembre. Solo per godervela? Perchè tanto sono dell'opinione che la scappatella vi può capitare anche in gennaio inoltrato (anzi, in quel periodo con tutto il freddo che fa ci sta anche meglio viste le sudate...). Quindi se ci volete stare con una persona, stateci un giorno, un mese un anno o tutta la vita, ma non lo prendete come un gioco di strategia in cui bisogna posizionare al tempo giusto le proprie pedine.
E poi “bisogna tornare indietro solo per prendere la rincorsa” diceva il nostro amato conterraneo Andrea Pazienza (che la sapeva lunga) quindi se proprio vi dovete lanciare, fatelo nel vuoto dove non sai quello che ti aspetta... e magari potrebbe anche essere qualcosa di migliore di quello che hai e che hai paura di perdere per comodità e/o abitudine!

Sempre affezionatissima.

Crudelia D.

venerdì 13 luglio 2012, 15:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
estate
coppie
scoppiano
storielle
scappatelle
fidanzati
ufficialmente
crudelia
facebook
single
Cerca nel sito

Identity