Controllo della assicurazioni: maxi operazione della polizia stradale

Su circa 6.000 veicoli controllati, la percentuale dei veicoli non assicurati raggiunge il 6% con comportamenti più virtuosi al nord e al centro

Controllo della assicurazioni: maxi operazione della polizia stradale

CONTROLLO DELLE ASSICURAZIONI: MAXI OPERAZIONE DELLA POLIZIA STRADALE
Le verifiche della copertura assicurativa sui veicoli circolanti sul territorio nazionale hanno evidenziato dati allarmanti: su circa 6.000 veicoli controllati, la percentuale dei veicoli non assicurati raggiunge il 6% con comportamenti più virtuosi al nord e al centro. Oltre quattrocento le pattuglie della Polizia Stradale di tutta Italia impegnate nell’operazione che ha portato alla denuncia di 22 persone e al sequestro di 130 veicoli che circolavano sprovvisti di assicurazione per la RC auto.

Nella Regione Abruzzo, in particolare, la Polizia Stradale ha messo in campo 32 pattuglie che hanno proceduto alla denuncia all’A.G. di una persona per reati inerenti la contraffazione di contrassegni e certificati assicurativi ed al sequestro di 12 veicoli privi della prescritta copertura assicurativa.

Chi circola con un veicolo privo di assicurazione, oltre ad essere soggetto ad una sanzione amministrativa pecuniaria di importo particolarmente elevato (da € 841,00 a € 3.366,00), subirà il sequestro del mezzo. Chi circola con documenti assicurativi alterati o contraffatti, invece, è soggetto alla confisca del veicolo. Infine, per coloro che hanno materialmente contraffatto i suddetti documenti, la sanzione prevista è la sospensione della patente per un anno.

Redazione Independent

mercoledì 12 marzo 2014, 12:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
polizia stradale
abruzzo
assicurazione
controlli
sanzione
veicolo
Cerca nel sito