Controlli stradali: il 22% dei veicoli risulta irregolare

In Abruzzo la Polizia ha proceduto alla verifica di 159 mezzi, ritirando 7 carte di circolazione e una patente

Controlli stradali: il 22% dei veicoli risulta irregolare

POLIZIA, CONTROLLI A TAPPETO. Si è da poco conclusa, su tutto il territorio nazionale, l’operazione della task force della Polizia Stradale che, in quest’occasione, ha focalizzato l’attenzione sul rispetto delle regole in materia di autotrasporto di vettori italiani e stranieri.

LA NOSTRA REGIONE. Per quanto riguarda l'Abruzzo, la Polizia Stradale ha proceduto al controllo di 159 veicoli di cui il 22% è risultato irregolare. Nell’ambito dei controlli effettuati dagli agenti, sono state ritirate 7 carte di circolazione e una patente di guida.

LE VIOLAZIONI PIU' RICORRENTI. Le violazioni maggiormente ricorrenti sono il mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo, elusione dei controlli annuali di revisione, negligenza nella manutenzione del veicolo e in generale il mancato rispetto delle norme di comportamento del Codice della Strada. I servizi ad “alto impatto” della Polizia Stradale sono finalizzati non solo al contrasto all’abusivismo nel settore, ma anche a fenomeni che mettono in estremo pericolo la sicurezza di tutti, a partire dai conducenti professionali.

Redazione Inde

mercoledì 27 agosto 2014, 12:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
controlli
polizia
traffico
cronaca
abruzzo
Cerca nel sito