Consegna droga e poi scappa

Un cittadino nigeriano dà alla polizia un ovulo di marijuana prima di fuggire. Arrestato: aveva 10 gr. di cocaina

Consegna droga e poi scappa

RANCITELLI. ARRESTATO NIGERIANO AL "FERRO DI CAVALLO". Nel pomeriggio tardi di ieri, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno di spaccio di sostanze stupefacenti presso il "Ferro di Cavallo", il famigerato stabile in via Tavo, il personale della Squadra Mobile di Pescara ha arrestato K,D,A., 43 anni, cittadino nigeriano residente a Montesilvano. Singolari le modalità che hanno portato all'arresto dell'extracomunitario. 

PRIMA CONSEGNA LA DROGA E POI SCAPPA. L'uomo è stato fermato per un normale controllo antidroga. All'alt dei poliziotti ha addirittura consegnato spontaneamente un ovulo contenente circa 5 grammi di marijuana ma poi, inaspettatamente, si è dato alla fuga precipitosa. Inseguito e sottoposto a perquisizione gli viente trovato, nascosto nella tasca dei pantaloni, un altro ovulo contenente questa volta della cocaina: circa 10 grammi.

LE IINDAGINI SULLA PERSONA. Condotto in questura l'uomo è risultato destinatario di un provvedimento di allontanamento dal Territorio Nazionale emesso dal Prefetto di Chieti in data 31/01/2013. Pertanto è stato arrestato dalla Squadra Mobile e dalla Squadra Volante per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e associato presso la locale Casa Circondariale.

twitter@subdirettore

giovedì 21 febbraio 2013, 15:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
droga
cocaina
marijuana
ferro di cavallo
nigeriano
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano