"Confusion" al Cafè Les Paillotes col tre stelle Michelin Italo Bassi

Lo chef ravennate presenterà una cena esperienziale insieme al maestro giapponese Masaki Inoguchi

"Confusion" al Cafè Les Paillotes col tre stelle Michelin Italo Bassi

Domani 9 novembre, a Cafè Les Paillotes sarà protagonista Italo Bassi. Lo chef del tristellato Enoteca Pinchiorri, presenta a Pescara le creazioni del suo nuovo concept ristorativo “Confusion”, insieme al maestro di cucina sushi, Masaki Inoguchi.

Questo nuovo e innovativo progetto di Italo Bassi, dove ristorante e lounge bar si uniscono in un'alchimia di nuove esperienze e sensazioni, nel giro di due anni è diventato sinonimo di qualità e punto d'incontro di buongustai da tutto il mondo. La cucina a vista offre la possibilità di partecipare allo spettacolo gastronomico, orchestrato dal Gran Maestro e interpretato dall'arte culinaria nipponica di Inoguchi, dove i veri protagonisti sono gli ingredienti più pregiati delle due grandi culture. Il menù è al costo di 85 euro, con vini inclusi.

Italo Bassi, nato il 26 luglio 1969 a Fusignano in provincia di Ravenna, ha iniziato ad amare il buon cibo e avvicinarsi alla buona tavola fin da piccolo, essendo cresciuto in una grande famiglia di contadini dove tutto si produceva tra le mura domestiche. Ha frequentato prima la scuola alberghiera a Riolo Terme e poi il corso IAL a Cervia con stage formativi sia in Francia che in Italia, dove ha incontrato gli chef Corelli e Chiappini Dattilo. Nel 1989 inizia l’avventura all’Enoteca Pinchiorri, che lo porterà dopo tre anni a Tokyo, nel ruolo di responsabile di cucina del ristorante gemello. Nel 2012, Bassi apre il suo locale Con-Fusion e arricchisce il firmamento di Verona di tre nuove stelle Michelin. La filosofia di Con-Fusion è quella che da oltre 20 anni accompagna Italo Bassi: “Ricerca della materia prima a livello maniacale, contatto solo con fornitori che possano assicurare la qualità. Tutto deve essere al top”. Una cucina, la sua, basata sulle contaminazioni di diverse culture gastronomiche con un occhio di riguardo a quelle orientali. Attento all’avanguardia, ma senza dimenticare la tradizione.

Grande evento di cucina gourmet all’interno della manifestazione “Autumn in Cafè Les Paillotes”, voluta dal Cavalier Filippo Antonio De Cecco – Presidente del Pastificio omonimo – e dal direttore del ristorante Andrea La Caita, anche quest’anno porterà a Pescara i grandi nomi della cucina stellata, grazie anche alla collaborazione con i giornalisti Luigi Cremona e Lorenza Vitali di Witaly, maestri nel mondo dell’enogastronomia. A supervisionare da anni il Cafè Les Paillotes è Heinz Beck, chef del ristorante La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri di Roma.

Redazione Independent

sabato 08 novembre 2014, 15:57

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
italo bassi
caf les paillottes
confusion
domenica
9 novembre
cena
masaki inoguchi
Cerca nel sito