Condannato all'ergastolo l'assassino del croupier aquilano

Francesco Leccese, 21 anni, era in Inghilterra per lavorare. Secondo la polizia delle West Midlands l'assassino soffre di schizofrenia

Condannato all'ergastolo l'assassino del croupier aquilano

CONDANNATO ALL'ERGASTOLO L'ASSASSINO DEL CROPIER AQUILANO. Ergastolo per Alberto Casiroli, accusato di avere ucciso lo scorso 18 novembre a Birmingham l'aquilano Francesco Leccese, 21 anni, che era emigrato in Inghilterra per lavorare come croupier. La notizia è stata confermata dall'ufficiale di collegamento con la questura dell'Aquila, interessata del caso. Casiroli, che da quanto accertato dalla polizia delle West Midlands soffre di schizofrenia paranoide, ha attaccato il giovane nella sua camera da letto prima di inseguirlo giù per le scale e finirlo.

Redazione Independent

giovedì 23 luglio 2015, 21:18

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
francesco leggese
alberto casiroli
omicidio
italiano
aquilano
birningham
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!