Condannato a tre anni

La Corte d'Appello conferma i reati di spaccio, estorsione e porto abusivo d'armi per Fortunato Savignano (62 anni)

Condannato a tre anni

TRE ANNI DI CARCERE A SAVIGNANO. La Squadra Mobile nella mattinata di ieri, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica c/o la Corte di Appello di L’Aquila, ha tratto in arresto Fortunato Savignano, 62 anni, pescarese.

REATI DI DROGA. L'uomo è stato condannato a  2 anni e 8 mesi di reclusione per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. I fatti accertati risalgono al periodo che va dall’ottobre 2008 al settembre 2009 in località Civitella Casanova. 

martedì 13 novembre 2012, 15:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
fortunato
savignano
arrestato
carcere
civitella casanova
estorsione
porto abusivo d'armi
spaccio
stupefacenti
Cerca nel sito