Comunicazione istituzionale: Pezzopane, "Una legge regionale"

Deo gratias: la senatrice aquilana del Partito Democratico ha affermato un concetto che noi stiamo ripetendo all'esasperazione da un sacco di tempo

Comunicazione istituzionale: Pezzopane, "Una legge regionale"

DEO GRATIAS. Oh! Finalmente qualcuno si è deciso a dire ciò che noi di Abruzzo Independent andiamo ripetendo da un sacco di tempo. Leggete infatti cosa ha dichiarato la senatrice Dem Stefania Pezzopane, a commento della recente delibera della Asl dell'Aquila: "Ritengo sia giusto fare comunicazione istituzionale per veicolare l'immagine di un Ente. Altrettanto giusto aiutare l'informazione locale, che vive un momento delicato e a rischio di posti di lavoro. Chiudono emittenti e redazioni locali, spesso nell'indifferenza. E' ora che anche la Regione Abruzzo, cosi' come hanno gia' fatto altre Regioni, si doti di una legge per l'editoria locale, che dia risorse trasparenti e certe, coinvolgendo il Corecom per individuare standard e tariffe e stabilisca regole per la sua comunicazione e per le aziende dipendenti come le Asl". Incredibile. Per mesi ci siamo sgolati ripetendo esattamente questo concetto, ma non ci si è mai filati nessuno. Dunque ci rallegriamo che Baby Stefy abbia fatto queste affermazioni.

"Volendo entrare nel merito del contenuto della delibera e della sua opportunita' - ha proseguito l'esponente aquilana del Partito Democratico - condivido la linea dal presidente dell'Ordine regionale dei giornalisti, che bene ha fatto a porre questioni di merito e di metodo. E' chiaro che il ricorso alla comunicazione istituzionale e' utile per promuovere i servizi di un Ente. Ma altra cosa e' l'informazione a pagamento, che ha l'unico effetto di drogare e condizionare il sistema informativo. Soprattutto se dal sistema si escludono alcuni operatori e non si applicano standard oggettivi".

BABY STEFY, TI AMIAMO. Poi la frase che ci ha fatto definitivamente innamorare di "lady Coccia": "Una legge per sostenere in maniera trasparente e oggettiva l'informazione e per regolare la comunicazione istituzionale di Regione ed Enti di emanazione regionale sarebbe la risposta adeguata a questi scampoli di fine stagione. Resta in ogni caso sconcertante che, in un momento di tagli e di sacrifici, si sottraggano risorse alla sanita' e si trovi il gruzzoletto per le regalie di fine mandato". Effettivamente...

Redazione L'Aquila

sabato 09 gennaio 2016, 01:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
regalie
laquila
silveri
informazione
legge
editoria
pezzopane
attualita
Cerca nel sito