Complesso sotto sequestro

Vasto - Sigilli a 178 unità abitative e 4 ettari di terreno in località Cono a Mare. Il Procuratore: «aggirati i vincoli normativi»

Complesso sotto sequestro

VASTO: COMPLESSO SEQUESTRATO - In data odierna la Procura della Repubblica di Vasto, ha eseguito il sequestro preventivo di un complesso edilizio in via di realizzazione, in località Cono a Mare, a ridosso della zona costiera di Vasto. Al committente delle opere ed ai suoi concorrenti si contesta l'aggiramento di vincoli normativi e la realizzazione di residenze private in assenza di un piano di assetto del territorio, benchè l'amministrazione avesse rilasciato dei titoli abilitativi, ritenuti tuttavia illegittimi.

LA PROCURA: LOTTIZZAZIONE ABUSIVA - I reati contestati nel provvedimento emesso dal Gip di Vasto riguardano una lottizzazione abusiva e un intervento edilizio illegittimo poiché consistente nella costruzione di edifici multipiano in area non urbanizzata ed in assenza di un piano di lottizzazione. In totale sono stati sequestrate 178 unita abitative e circa quattro ettari di terreno circostante. Le indagini, coordinate dal Sost. Proc. Enrica Medori e svolte dalla sezione di p.g. della Procura, sono state supportate da perizie tecniche che hanno confermato le suddette violazioni. I reati sono stati contestati a sei persone ed in particolare al legale rappresentante della società, al tecnico privato e ad alcuni funzionari comunali.

Reda Inde

 

martedì 29 maggio 2012, 15:15

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lottizzazione
abusiva
complesso
cona a mare
procura
vasto
vincoli
autorizzazioni
notizie
cronaca
Cerca nel sito

Identity