Come t'insegno a rubare

Pescara. I carabinieri sorprendono due giovanissime ladre (18 e 17 anni) rom. Il proprietario era in casa

Come t'insegno a rubare

PESCARA. ARRESTATE PER FURTO: UNA E' MINORENNE. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno arrestato in flagranza per il reato di tentato furto in abitazione, D.C. 18enne, ed una minore, entrambe di etnia rom, e con precedenti di polizia.

IL COLPO IN VIA A. VOLTA. Le due giovani sono state bloccate dai militari operanti mentre si stavano davano alla fuga dopo aver tentato di introdursi, mediante effrazione, in un appartamento di via Alessandro Volta. Il proprietario dell’appartamento era, però, presente e, uditi strani rumori alla porta, dopo aver conttato il 112, ha aperto mettendo in fuga le due. Dopo un breve inseguimento le due rom sono state blaccate dei militari. A seguito di perquisizione, sono state trovate in possesso di alcune schede telefoniche che, verosimilmente, utilizzate per far scattare le serratura dei portoncini blindati.

LA MAGGIORENNE IN CARCERE. La maggiorenne, è stata trattenuta in camera di sicurezza, in attesa del giudizio direttissimo tenuto questa mattina, al termine del quale il Giudice ha disposto la custodia cautelare presso il carcere di Chieti.

CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA. La minore, la cui età è stata accertata mediante esame antropometrico presso il l’ospedale “Santo Spirito”, è stata invece condotta preso il Centro di prima accoglienza di L’Aquila, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 Reda Inde

 

giovedì 27 settembre 2012, 17:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rom
furti
casa
alessandro volta
notizie
pescara
carabinieri
rubare
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!