Colonnella. Depositate 2.500 firme contro la centrale biogas

Il comitato di cittadini Aria Nostra non si piega: «Questi impianti pericolosi per la salute non li vogliamo»

Colonnella. Depositate 2.500 firme contro la centrale biogas

CENTRALE BIOGAS TRA MARTINSICURO, COLONNELLA E CONTROGUERRA: DEPOSITATE 2.500 FIRME PER DIRE STOP. Sono state protocollate le quasi 2500 firme raccolte dal comitato di cittadini Aria Nostra per testimoniare la contrarietà alla realizzazione delle centrali a biomassa tra Colonnella, Controguerra e Martinsicuro. «I cittadini non vogliono questi impianti dannosi per la qualità dell’aria e non affatto sostenibili da un punto di vista ambientale. Purtroppo - si legge nella nota -, questo non sembra bastare a fermare i lavori di costruzione che, anzi, proseguono sempre più spediti»L’impianto di Colonnella da 6 Megawatt potrebbe entrare in funzione poco dopo le elezioni regionali nonostante l’esposto alla procura presentato dal comitato Aria Nostra che denuncia irregolarità nell’iter autorizzativo e i notevoli rischi per la salute, in particolare quelli legati all’emissione di una sostanza cancerogena come la formaldeide. «A peggiorare le cose - si sottolinea nel comunicato - ci si è messa anche la Regione Abruzzo che, con una "sveltina bipartisa" ha cancellato, qualche giorno fa, la moratoria sulle centrali a biomassa. Siamo di fronte all’ennesima contraddizione della politica che, ancora una volta, è insensibile alle richieste dei cittadini perseguendo interessi diversi»Il Comitato annuncia che continuerà la sua opera di informazione e contrasto nei confronti di tutti quei progetti che non hanno nulla di sostenibile e che perseguono unicamente scopi lucrativi a danno della popolazione e dell’ambiente.

Redazione Independent

giovedì 22 maggio 2014, 11:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
centrale
biogas
colonnella
aria nostra
firme
Cerca nel sito