Basilica di Collemaggio vietata ai fedeli fino al 2016

Duro colpo per L'Aquila. Il luogo simbolo del Capolugo resterà chiusa per lavori di consolidamento dell'edificio

Basilica di Collemaggio vietata ai fedeli fino al 2016

DURO COLPO PER L'AQUILA: BASILICA COLLEMAGGIO CHIUSA FINO AL 2016. «Apritemi le porte della giustizia: voglio entrarvi e rendere grazie al Signore. È questa la porta del Signore, per essa entrano i giusti». Sono queste le parole di benedizione che vengono pronunciate all'apertura della Basilica di Santa Maria di Collemaggio. Eppure da quest'anno, e fino al 2016, il luogo simbolo del Capoluogo d'Abruzzo, che custodisce le spoglie di Papa CelestinoV, resterà proibita ai fedeli. Ad annunciarlo è stato il primo cittadino di L'Aquila, Massimo Cialente, durante la conferenza stampa di presentazione della Perdonanza Celestiniana. Collemaggio resterà chiusa per consentire lavori di consolidamento dell'edificio danneggiato dal terremoto del 6 aprile 2009. Il costo dell'operazione sarà a carico del colosso degli idrocarburi, Eni Italia, che, tramite l'Ad Paolo Scaroni ha deciso di finanziare il progetto stanziando 14 milioni di euro.

ALLE PORTE C'E' LA 719/ESIMA PERDONANZA CELESTINIANA. La 719/esima edizione della Perdonanza Celestiniana sarà, dunque, ricordata come una delle più tristi di sempre. Il 28 agosto si terrà la tradizionale apertura della Porta Santa ma nessuno vi potrà entrare dentro. Il giorno successivo si svolgerà lo storico corteo quando la bolla papale del perdono farà ritorno in Comune dopo la chiusura vespertina della Porta attraverso la quale si lucra per un giorno l'indulgenza plenaria. 

Redazione Independent

giovedì 08 agosto 2013, 20:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
collemaggio
chiusa
lavori
terremoto
perdonanza
notizie
basilica
Cerca nel sito