Classifica delle città più pericolose d’Italia: Pescara è la più criminale

La classifica del quotidiano “Il Sole 24 Ore” mette a confronto le città italiane, indicandoci quella dove c’è il maggior numero di crimini, in base alla popolazione, e quella più sicura

Classifica delle città più pericolose d’Italia: Pescara è la più criminale

PESCARA CITTA' CRIMINALE. Non sono buone, ma nemmeno questa è una novità, le notizie che giungono dal quotidiano di Confindustria "Il Sole24 Ore" il quale ha appena sciorinato la classifica delle città più pericolose d'Italia. Sui 106 agglomerati urbani della penisola italica presi in esame per numero di delitti in rapporto alla popolazione si scopre che la Città di Pescara, la più grande d'Abruzzo, è tra le prime 15 con ben 17.171 delitti e reati commessi. Nella top five troviamo Milano, Rimini, Bologna, Torino e Roma. Poi Genova, Firenze, Ravenna, Lucca, Prato Savona, Livorno, Pisa, Parma e, appunto, il caoluogo adriatico.

IL QUADRO DELLE ABRUZZESI. La città di Teramo è a metà classifica (52^ posto) con 11.997 delitti superata da Sassari. Chieti, invece, è al 62esimo posto con 14.410 delitti superata da Aosta. Infine il Capoluogo d'Abruzzo, L'Aquila, che si conferma un posto tranquillo nonostante gli scandali della ricostruzione:  83esimo davanti a Taranto con 9.872.

MATERA LA PIU' SICURA. La città più sicura d'Italia è Matera, già patrimonio dell'Unesco oltre che Città Europea della Cultura 2019. Il gioiello della Basilicata noto con gli appellativi di "Città dei Sassi" e "Città Sotterranea", è conosciuta per gli storici rioni Sassi e che costituiscono uno dei nuclei abitativi più antichi al mondo. 


Redazione Independent 

 

mercoledì 18 marzo 2015, 14:32

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
classifica
citt
pericolose
italia
2015
abruzzo
chieti
pescara
l\'aquila
teramo
Cerca nel sito