Clamoroso a L'Aquila. Massimo Cialente ritorna sindaco

Il primo cittadino torna alla guida del Capoluogo d'Abruzzo. Cittadini pronti all'occupazione del Comune

Clamoroso a L'Aquila. Massimo Cialente ritorna sindaco

CLAMOROSO A L'AQUILA: CIALENTE RITORNA SINDACO. Massimo Cialente, il sindaco più famoso del mondo - suo malgrado, a causa del terribile terremoto del 6 aprile 2009 - ritorna sui suoi passi e torna alla guida del capoluogo d'Abruzzo.

Il medico aquilano, eletto due volte nelle file del Partito Democratico, si era dimesso sabato 11 gennaio in seguito allo scandalo "Do Ut Des", un'inchiesta della procura della Repubblica di L'Aquila su presunte tangenti nei lavori di ricostruzione.

Prima di allora nessun membro della giunta di centrosinistra era stato coinvolto in inchieste riguardanti il vortice dei miliardi del cantiere più grande d'Europa.

Evidentemente le "pressioni" ricevute da una parte del Pd e da un migliaio di sostenitori hanno fatto si che il dirigentr pneumologo, sindaco part-time, tornasse sui suoi passi.

A pesare sulla scelta, che sta facendo inferocire l'opposizione e parte della cittadinanza aquilana, verosimilmente l'imminente campagna elettorale per il rinnovo delle cariche in seno alla Regione Abruzzo.

Domani mattina a mezzogiorno è prevista la conferenza stampa per ufficializzare il ritorno sullo scanno di primo cittadino.

Marco Le Boeuf

martedì 21 gennaio 2014, 18:49

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cialente
sindaco
l'aquila
dimissioni
commissario
partito democratico
elezioni
ritira
Cerca nel sito