Città. La mega idea di Nasuti

Il consigliere teatino ha una visione: Chieti, Pescara, Montesilvano, Francavilla, Spoltore e S.G.Teatino insieme!

Città. La mega idea di Nasuti

CITTA'. LA MEGA IDEA DI NASUTI. Emilio Nasuti, consigliere regionale di maggioranza e presidente della commissione bilancio, interviene sulla disputa circa l'accorpamento tra le province abruzzesi rilanciando una sua proposta: quella di fondere i comuni di Chieti, Pescara, Montesilvano, Francavilla, Spoltore, S. GiovanniTeatino in un'unica città. «Certo - sostiene l'ardito Nasuti - se penso alla mia città (Chieti) e al campanile, condivido il  documento approvato dal consiglio comunale di Chieti, ma in questo modo si rischia di perdere l'occasione di una modernizzazione delle istituzioni che governano il territorio. Se si uniscono i comuni di Pescara, Chieti, Montesilvano, Francavilla,S. Giovanni e Spoltore si arriva ad una città di ben 285.079 abitanti». Sulla costa adriatica solo Bari con 320.475 abitanti la supererebbe, infatti, Venezia ne conta 270,884. «Con la costituzione di un solo comune capoluogo - ha concluso - si supererebbero anche le polemiche sull'attribuzione degli uffici. Per esempio la Questura potrebbe essere sistemata nell'attuale Pescara, mentre la prefettura nell'attuale Chieti». Tale proposta sarà presentata sia al Cal sia al Consiglio regionale.

c.m.

 

martedì 04 settembre 2012, 16:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
pescara
insieme
area
metropolitana
notizie
province
nasuti
idea
citt
Cerca nel sito