Cinque persone alla sbarra per l'esplosione dell'asilo a Piano d'Accio

Il Gup di Teramo Giovanni De Rensis ha rinviato a giudizio per crollo colposo l'ex presidente della Cpl Concordia Roberto Casari ed altre quattro persone

Cinque persone alla sbarra per l'esplosione dell'asilo a Piano d'Accio

ALLA SBARRA CINQUE PERSONE PER L'ESPLOSIONE DELL'ASILO A PIANO D'ACCIO. Per l'esplosione dell'asilo di Piano d'Accio avvenuta a ottobre 2013, il Gup di Teramo, Giovanni De Rensis, ha rinviato a giudizio per crollo colposo l'ex presidente della Cpl Concordia, Roberto Casari ed altre quattro persone, utti tecnici e dirigenti della cooperativa emiliana

Casari è stato arrestato qualche giorno fa nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Napoli sugli appalti per la metanizzazione a Ischia.

Il processo prenderà il via il prossimo 6 ottobre.

Redazione Independent

mercoledì 08 aprile 2015, 19:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
asilo
piano d\'accio
teramo
roberto casari
giovanni de rensis
Cerca nel sito

Identity