Cilli: «In Fi c'è libertà d'opinione. Da Grillo libertà d'epurazione»

Montesilvano. L'ex assessore alla Provincia di Pescara replica alle accusa del candidato del MoVimento 5 Stelle

Cilli: «In Fi c'è libertà d'opinione. Da Grillo libertà d'epurazione»

CILLI: «IN FORZA ITALIA C'È LIBERTÀ DI OPINIONE, DA GRILLO LIBERTÀ DI EPURAZIONE». «Il grilino Anelli, come al solito, dimostra di non avere alcuna idea di cosa significhi la parola democrazia.
Ciò non mi sorprende visto che il suo leader si è definito "ultra-hitleriano" tanto è vero che da quando esiste il Movimento 5 Stelle chiunque si è permesso di sollevare una minima critica è stato cacciato all'istante. Forza Italia, invece, è un partito dove ciascuno può liberamente esprimere la propria posizione e anche criticare aspramente senza correre il rischio di essere buttato fuori dalla porta. Questo è un concetto fondamentale di ogni società democratica, la facoltà di esprimere liberamente il proprio pensiero e di poter prendere le distanze anche da colleghi di partito. Il Movimento 5 Stelle non può dare lezioni etiche a nessuno fino a quando si tratterà di una organizzazione quasi militare dove l'unica parola che i militanti possono rivolgere al loro capo è: "signor sì!". Noi, a differenza sua, rispettiamo Anelli, ma egli sappia che noi non abbiamo gli anelli al naso». Queste le parole di Aurelio Cilli, ex assessore alla Provincia di Pescara, in risposta alle dichiarazione di Manuel Anelli

lunedì 19 maggio 2014, 15:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cilli
anelli
forza italia
facebook
montesilvano
Cerca nel sito