Ciarelli torna a Pescara

Omicidio Rigante - Il 29enne rom, rinchiuso oggi a Vasto, sarà in città il 29 giugno per il "confronto all'americana"

Ciarelli torna a Pescara

OMICIDIO RIGANTE, C'E' IL CONFRONTO - ll gip Maria Michela Di Fine ha fissato la data dell’incidente probatorio (o "confronto all'americana"), richiesto il 17 marzo scorso dal pm Salvatore Campochiaro, per la mattina di venerdì 29 giugno. L'esigenza dello strumento processuale si è resa necessaria perchè la Procura vuole "cristallizzare le prove" nei confronti di Massimo Ciarelli e degli altri imputati (Luigi, Antonio, Angelo e Domenico Ciarelli) per il delitto del 24enne padre di famiglia e tifoso del Pescara Domenico Rigante. Si legge nella richiesta del Pm, titolare dell'indagine: «ci sono particolari ragioni di urgenza, atteso che il passare del tempo potrà incidere negativamente sulla memoria dei testi chiamati alla ricognizione, produrre modificazioni, volontarie o meno, dell’aspetto e delle sembianze degli indagati sottoposti a misura cautelare per i fatti contestati, nonchè esporre i predetti testi al rischio di pressioni ed intimidazioni». L'atteso "faccia a faccia" (o "confronto all'americana") con il fratello gemello della vittima, Antonio Rigante, e quei cinque amici che, la sera del Primo Maggio, erano dentro l'appartamento in via Polacchi, dove venne esploso il colpo letale, si farà in Questura, negli uffici della Squadra Mobile.

CIARELLI TORNA A PESCARA - Massimo Ciarelli, 29 anni, rom, pescarese e pregiudicato, tornerà a Pescara dopo il "fattaccio" del Primo Maggio. Ciarelli - lo ricordiamo - si consegnò agli inquirenti dopo una fuga durata quattro giorni e chiese espressamente di essere richiuso lontano da Pescara: oggi, infatti, si trova rinchiuso nel carcere di Vasto mentre gli altri imputati si trovano a San Donato La città, infatti, si indignò profondamente per quella terribile esecuzione, tanto che venne organizzata dai tifosi e dagli amici di Domenico la contestatissima manifestazione di protesta , ribattezzata "Marcia anti-rom". Come verrà accolto?

Redazione Independent

martedì 19 giugno 2012, 13:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
incidente
probatorio
pescara
gip
maria michela di fine
ultr
via polacchi
padre
salvatore campochiaro
massimo ciarelli
domenico rigante
omicidio
primo maggio
amici
appartamento
riconoscimento
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!