I "graffi" della pantera

De Sousa la butta dentro due volte: Chieti 3 Aprilia 1. I neroverdi sono a 25 punti in classifica

I "graffi" della pantera

LA PANTERA SEGNA 2 VOLTE ED IL CHIETI BATTE L'APRILIA 3 -1. Il Chieti comincia ad annusare odore di Play off, dopo l'incontro di oggi all'Angelini che lo ha visto battere per 3 a 1 l'Aprilia. Ora i neroverdi sono quinti  in classifica generale con 25 punti insieme al Martina Franca. Ancora una volta la pantera De Sousa è stata decisiva con due marcature di cui una su rigore. La compagine abruzzese oggi, battendo un avversario di tutto rispetto come l'Aprilia, ha dimostrato di poter competere contro qualunque formazione disponendo di un affiatato e tecnicamente valido gruppo, ì che oggi ha saputo riscattarsi dalla brutta prova di domenica scorsa a Foligno.

IL PRIMO TEMPO. Il pubblico teatino prima del fischio d'inizio, ha salutato calorosamente i due ex  del Chieti l'allenatore Vivarini e il centrocampista Amadio ambedue in forza all'Aprilia. L'incontro parte in salita per gli undici di De Patre per un rigore concesso al team di Vivarini al 15° per un fallo di mano di Gigli in area. Ferrari non perdona ed è l'1 a zero per l'Aprilia. La partita prosegue con i neroverdi all'attacco fino al 32° quando c'è da registrare l'espulsione di Cane per doppia ammonizione. Il vantaggio numerico galvanizza il Chieti. Al 43° l'uomo in più del Chieti, De Sousa, si procura un calcio di rigore che trasforma realizzando la sua decima rete  in campionato.

LA RIPRESA. Al 2° minuto di gioco è ancora la pantera a segnare con un gran tiro dal limite. Il Chieti non si accontenta del vantaggio conseguito e segna ancora con un eurogoal di Mungo al  28° che di destro, con un preciso rasoterra, insacca alle spalle dell'incolpevole Di Vincenzo.

IL PAGELLINO

Chieti (4-3-1-2): Feola, Bigoni, Pepe, Gigli, Di Filippo, Vitone, Del Pinto, Verna, Mungo, De Sousa (24°st  Capogna), Alessandro (41°st Cardinali). A disp: Cappa, Barbone, Di Properzio, Di Stefano. All: De Patre

Aprilia (4-2-3-1): Di Vincenzo, Cane, Stankovic, Formato (33°st Marfisi), Carta, Croce, Amadio, Gomes, Corsi, Criaco (12°st Ferri Marini), Ferrari (22°st Calderini). A disp: Caruso, Tundo, Fabiani, Sassano. All: Vivarini

Arbitro: Lanza

Clemente Manzo

domenica 16 dicembre 2012, 20:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
de sousa
goal
classifica
marcatori
chieti
aprilia
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!