Chiuso lo Chalet della Villa Comunale per spaccio di droga

Cinque misure cautelari (due in carcere) nell'ambito di un'operazione anti-droga condotta dai carabinieri a L'Aquila

Chiuso lo Chalet della Villa Comunale per spaccio di droga

L'AQUILA. CHIUSO LO CHELET DELLA VILLA OCMUNALE PER SPACCIO DI DROGA: CINQUE ARRESTI. Lo storico chalet della villa comunale dell'Aquila è stato chiuso dai carabinieri del' Capoluogo nell'ambito di un'operazione anti-droga che ha portato all'arresto cinque persone.

"Era stato trasformato in centrale di spaccio": è emerso dalle indagini coordinate dal sostituto procuratore D'Avolio.

Coinvolti tre abruzzesi, un kosovaro e un marocchino, ritenuto uno dei principali fornitori di droga.

Secondo gli investigatori il titolare dello chalet gli "forniva la necessaria copertura logistica per l'attività illecita".

Sotto choc la comunità che vedeva nel bar un punto di riferimento per la socialità.

Redazione Independent

lunedì 30 giugno 2014, 14:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
droga
l'aquila
chalet
villa comunale
spaccio
chiuso
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?