Chirurgia trachea: Chieti centro di riferimento dell'area Adriatica

Continua l'esperienza nella diagnostica e nel trattamento delle patologie delle vie aeree da parte dell'equipe dell'unità operativa di Chirurgia Generale

Chirurgia trachea: Chieti centro di riferimento dell'area Adriatica

Continua l'esperienza nella diagnostica e nel trattamento delle patologie delle vie aeree da parte dell'equipe chirurgica dell'unita' operativa di Chirurgia Generale e Toracica del Policlinico Universitario "SS. Annunziata" di Chieti, diretta dal prof. Felice Mucilli, che in tale ambito si conferma ancora una volta Centro di riferimento nell'area dell'Adriatico.

Nell'ultimo anno sono state eseguite procedure di fibrobroncoscopia, di broncoscopia operativa (disostruzioni laser, posizionamento di stent, dilatazioni endoscopiche) e interventi di resezione e ricostruzione tracheale secondo Grillo.

"La patologia tracheale - afferma il professor Mucilli - presenta aspetti diagnostici e terapeutici peculiari, richiede un'alta specializzazione e la presenza di equipe dedicate. La condotta chirurgica viene assolutamente pianificata in relazione all'entita' della lesione, alla sua posizione anatomica nonche' al paziente e alla sua storia clinica. Sarebbe anacronistico definire una resezione tracheale un intervento di routine, ma e' mia profonda convinzione che un training assiduo, l'utilizzo di nuove tecnologie e di nuovi materiali possano permettere di eseguire interventi di resezione maggiore in assoluta sicurezza".

Il corriere teatino

lunedì 15 dicembre 2014, 16:24

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ospedale
chieti
chirurgia
trachea
medicina
Cerca nel sito