«Chiodi eroghi 30 milioni»

L'Aquila - Intervento dell'Assessore al Bilancio sulla questione Barca-Chiodi ed la fine del commissariamento

«Chiodi eroghi 30 milioni»

DE SANTIS: «BASTA CON IL COMMISSARIAMENTO» - «Basta con il commissariamento, il Comune dell'Aquila ha bisogno di certezze. Chiodi eroghi i 30 milioni del Bilancio 2011, invece di fare chiacchiere», così interviene l’assessore al bilancio, Lelio De Santis, sulla vicenda della fine del commissariamento. «Il Comune dell'Aquila non ha ancora avuto le somme promesse e decise (30 milioni di euro) nel giugno del 2011 con l'ordinanza n° 3945, art.6, per i maggiori costi sostenuti  e le minori entrate conseguite, che il Commissario Chiodi avrebbe dovuto erogare in tempi brevi! – ha continuato l’assessore -   Siamo in questi giorni ed in ogni circostanza a pregare il Commissario ed il Governo all'impegno finanziario di 30 milioni di euro necessari per poter  predisporre il Bilancio preventivo 2012! A me sembra una situazione vergognosa sul piano tecnico-amministrativo prima ancora che sul piano politico!»

Redazione Independent

                              

lunedì 18 giugno 2012, 12:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l'aquila
assessore
comune
varca
chiodi
cialente
barca
commissariamento
fine
Cerca nel sito