Chiodi agli abruzzesi: «Prestate massima attenzione»

Mentre divampano le polemiche sul disastro il numero uno della Regione spiega che "il sistema sta funzionando bene"

Chiodi agli abruzzesi: «Prestate massima attenzione»

APPELLO DI CHIODI AGLI ABRUZZESI: «CONTROLLATE IL METEO». "Prestare la massima attenzione all'allerta meteo della Protezione civile regionale e nazionale". È l'invito che il presidente della Regione, Gianni Chiodi, rivolge a tutti gli abruzzesi alle prese in queste ore con una emergenza maltempo che sta flagellando la costa adriatica regionale. "Il sistema della Protezione civile – spiega il presidente Chiodi - sta funzionando bene soprattutto nella parte che riguarda, in generale, le previsioni meteorologiche e, in particolare, quelle idrometriche dei corsi d'acqua. Proprio questa affidabilità dei dati ufficiali deve spingere i cittadini e le istituzioni locali a non sottovalutare gli allarmi e mantenere sempre alto il livello di attenzione. In una parola, bisogna fidarsi dei dati che periodicamente, durante la giornata, vengono emessi dalle autorità. In molti casi conoscere con ampio anticipo le condizioni generali del territorio ha permesso di evitare tragedie. Una parte importante della prevenzione - conclude il presidente della Regione – si gioca sul fronte della conoscenza: sapere per tempo la reale consistenza e portata degli eventi atmosferici può essere decisivo per la tutela della salute pubblica". Le informazioni sulle condizioni climatiche della regione possono essere reperite via internet al sito www.centrofunzionaleabruzzo.org oppure sul portale della Regione Abruzzo (www.regione.abruzzo.it).

Redazione Independent

lunedì 02 dicembre 2013, 15:49

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chiodi
maltempo
abruzzo
meteo
disastro
Cerca nel sito

Identity