Chieti: vietato consumare ortaggi nella zona del disastro

Il sindaco di Primio ha emanato l'ordinanza per tutelare l'incolumità dei cittadini. Appello ai residenti nella zona di Colle Marcone

Chieti: vietato consumare ortaggi nella zona del disastro

CHIETI: VIETATO CONSUMARE ORTAGGI NELLA ZONA DEL DISASTRO. Il sindaco di Chieti Umberto Di Primio ha emanato la seguente ordinanza in attesa degli esami dell'Arta sul disastro del rogo nella discarica abusiva di Colle Marcone e che ha provocato l'immissione nell'aria, nell'acqua e nel terreno di fumi contenente sostanza chimiche potenzialmente pericolose per la salute umana. L'area è stata interdetta ai non addetti ai lavori per consentire alle autorità di effetturare tutti i rilievi necessari. Il sindaco, inoltre, ha rivolto un appello ai residenti della zona interessata ed a quelli nel raggio di 1000 metri affinche adottino ogni misura idonea per evitare che i fumi, emessi ancora dai focolai, entrino nelle loro abitazioni, compreso anche l'allontanamento volontario.

Per il momento sembra essere escluso il pericolo diossina. "Dalle prime risposte che l’ARTA mi ha fornito per le vie brevi - scrive Di Primio sul suo profilo facebook - viene al momento esclusa la presenza nell’aria di composti clorurati (Diossina) ed è questa una prima, confortante notizia. Per valutare al meglio l’andamento della situazione e rendere l’azione il più possibile puntuale, in modo da poter fornire risposte esaustive alla collettività, ho chiesto al Comando 133 dell’Aeronautica Militare di indicarmi i rilievi dell’andamento dei venti in quota nella notte tra sabato 27 e domenica 28 giugno e nell’intera giornata di domenica; al Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di conoscere il livello raggiunto della temperatura di fiamma per comprendere l’altezza della colonna di fumo".

Redazione Independent

lunedì 29 giugno 2015, 18:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ordinanza
chieti
colle marcone
frutta
verdura
incendio
discarica
diossina
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!