Chieti, uno Scalo tranqullo

Riunione sulla sicurezza pubblica, Di Primio: «Episodi di violenza sporadica. Ci pensano le forze dell'ordine»

Chieti, uno Scalo tranqullo

RIUNIONE SULLA SICUREZZA PUBBLICA - Questa mattina il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, ha convocato la Riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, per la disamina dell’ordine del giorno “Esame della situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica nel territorio del Comune di Chieti, zona Chieti Scalo”. Naturalmente c'era anche il Prefetto della Provincia di Chieti, il dott. Fulvio Rocco. « L’esame della situazione, condivisa anche dal Prefetto, si è sviluppata su due diversi ma complementari ordini di idee. Il primo relativo all’ordine pubblico in senso stretto e il secondo di carattere sociologico. Per quanto riguarda il primo punto va evidenziato che i fenomeni di violenza sono tutti tenuti sotto controllo da parte delle Forze dell’Ordine. Carabinieri e Polizia, infatti, hanno già provveduto a denunciare decine di persone. Per l’altro aspetto, ovvero quello di natura sociologica, è emerso che gran parte degli episodi di violenza vedono protagonisti minorenni. E in questo caso, come Società, non si può non intervenire se non attraverso il supporto del mondo della Scuola e dell’Università con una vera e propria campagna di sensibilizzazione alla legalità, scoraggiando episodi di bullismo e di teppismo che poi sfociano in episodi di aggressione e di violenza intollerabili».

Redazione Independent

 

sabato 16 giugno 2012, 14:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sicurezza
chieti
di primio
comitato
prefetto
scalo
aggressioni
gay
intoleranza
fukio
rocco
bullismo
violenza
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!