A Lamezia trionfa la noia

Al "D'Ippolito" Vigor e Chieti pareggio a reti bianche. Neroverdi contratti temevano l'ennesima sconfitta

A Lamezia trionfa la noia

VIGOR LAMEZIA CHIETI A RETI INVIOLATE 0 - 0. Una partita scialba quella disputata oggi allo stadio "D'Ippolito" di Lamezia tra due compagini preoccupate solo di perdere. Si sono viste rare occasioni da rete da ambo le parti. Anzi l'unica ghiotta occasione è  stata del Chieti. Poco dopo l'espulsione di Saccà per doppia ammonizione 42° del secondo tempo, il solite De Sousa al 90°  stampa sulla traversa della porta custodita dall'annoiato  portiere Forte, un gran tiro. Un punto per ciascuno non fa male a nessuno, avrà pensato il Mister De Patre ben felice di vedere la sua squadra  a 19 punti in una zona di classifica abbastanza tranquilla.

IL PAGELLINO

Vigor Lamezia (4-3-3): Forte, Rondinelli (4e°st Catalano), Sacca, Gattari, Crialese (34°st Cascione), Giuffrida, Cerchia (39°st Catalano), Giacinti, Petrilli, Rana, De Luca. A disp: Zelletta, Nartino, Monopoli, Catanese. Allenatore: Costantino.

Chieti 3-5-2): Feola, Bigoni, Gandelli, Di Filippo, Pepe, gigli, Cardinali. Vitone, De Sousa, Verna (38°st Del Pinto), Alessandro (38°st Viscontini). A disp: Cappa, Barbone, Mungo, Rinaldi, Capogna. All: De Patre.

Arbitro: Intagliata


domenica 25 novembre 2012, 19:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
lamezia
pareggio
lega pro
classifica
notizie
de patre
Cerca nel sito

Identity