Chieti, primarie centrosinistra: vince l'architetto Luigi Di Febo

Il 49enne ex assessore comunale guiderà il Pd alle elezioni comunali di primavera. Ha trionfato con 1.861 preferenze

Chieti, primarie centrosinistra: vince l'architetto Luigi Di Febo

Luigi Febo, 49 anni, architetto, ex assessore comunale ai Lavori pubblici e attuale consigliere comunale del Pd, sarà il candidato sindaco del centrosinistra alle elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale di Chieti, che si terranno nella primavera 2015.

Febo si è affermato con 1.861 preferenze battendo Marco Marino, 53 anni, dottore commercialista, sempre del Pd, consigliere comunale ed ex assessore, che ne ha avute 1448 preferenze.
Bassa l'affluenza: soltanto 3415 teatini si sono recati alle urne. Nella campagna elettorale l'architerro aveva ricevuto l'endorsemente del segretario alla presidenza del consiglio regionale Camillo D'Alessandro.

Adesso tocca al centrodestra dove la partita è tutt'altro che decisa. Il consigliere regionale Mauro Febbo non ha ancora deciso se rinunciare alla candidatura a sindaco per appoggiare Umberto Di Primio. Il rischio, naturamente, è che si verifichi quanto capitato a Pescara dove Nuovo Centro Destra e Forza Italia sono andati divisi alle elezioni ed hanno perso.

Marco le Boeuf 

lunedì 15 dicembre 2014, 11:06

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
primarie
partito democratico
chieti
luigi di febo
candidato
sindaco
marco marino
umberto di primio
elezioni
mauro febbo
primavera
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano