Chieti, la gioia dei playoff

Deludente pareggio con l'Arzanese ma il tribunale restituisce un punto ai neroverdi. Storico tris abruzzese

Chieti, la gioia dei playoff

CHIETI MATEMATICAMENTE AI PLAYOFF CON TERAMO E L'AQUILA. La notizia buona è che il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo sport, annullando il punto di penalizzazione comminato al team di De Patre, ha  consentito ai nero-verdi di salire in classifica a 54 punti. La notizia cattiva è che, con  il  pareggio di oggi, il Chieti va a 55, scavalcato dall'Aprilia che ha battuto l'Aversa . Chi si aspettava un Arzanese rinunciatario, non avendo ambizioni di classifica, è rimasto deluso,in quanto i campani sono riusciti a bloccare i neroverde bloccando il risultato finale sul 1 a 1. I teatini, che sono apparsi piuttosto stanchi, perdono così la  possibilità di disputare i play off da una posizione di vantaggio. Nel prossimo turno di play off  dovranno vedersela con i cugini aquilani, mentre i teramani affronteranno l'Aprilia. Grande gioia per lo storico tris abruzzese.

LA GARA. In un primo tempo giocato al piccolo trotto, si mette in evidenza Barbone al 29°  che di testa segna servito da Vitone su calcio piazzato. Nella ripresa al 1° minuto, su calcio di punizione di Sandomenico, Feola respinge sui piedi di Caso che non sbaglia e pareggia.

Chieti (4-3-1-2): Feola, Bigoni, Di Filippo, Del Pinto, Barbone, Gandelli, Verna (13°st Rinaldi), Vitone, De Sousa, Berardino (33°st Mungo), Alessandro (39°st Petagine). A disp: Cappa, Gigli, Rossi, La Selva. Allenatore: De Patre

Arzanese (4-3-3): Aprea, Nocerino (18°pt Laezza),  Funari, Castellano, Caso, Riccio, Elia, Maschio, Figliola ( 35°st Mascolo), Sandomenico (1°st Gori). A disp: Fiory, Tommasini, Improta, Roghi. Allenatore: Ferraro

Arbitro: Pelagatti.

Clemente Manzo

lunedì 13 maggio 2013, 08:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
play off
lega pro
chieti
teramo
l'aquila
notizie
Cerca nel sito

Identity