Chieti: un piano anticrisi

Imprenditori, professori ed ordini professionali per elaborare il "Piano Strategico per il Rilancio della Città".

Chieti: un piano anticrisi

CHIETI: PRONTO IL PIANO ANTICRISI. Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, domani, mercoledì 10 ottobre 2012, alle ore 17.30, presso i locali del Consiglio Comunale, in Corso Marrucino 76 (Palazzo ex Upim), ha convocato un incontro, al quale interverranno il prof. Carmine Di Ilio, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti, i rappresentati degli Ordini Professionali di Chieti, i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali di Chieti e i rappresentanti delle Associazioni di Categoria di Chieti, per elaborare un “Piano Strategico per il rilancio della Città”.

L'ANALISI DEL SINDACO. «Alla luce dei cambiamenti verificatasi nel corso di questi ultimi anni, dalla crisi internazionale, alla difficile situazione economica del nostro Paese, dalla mancanza di analisi e progettualità del sistema economico produttivo della nostra città, al riordino delle Province e alla riduzione della spesa pubblica, che hanno messo in discussione il ruolo, la funzione, la vocazione e il futuro di Chieti nel più ampio contesto provinciale e regionale, – ha dichiarato il Sindaco Di Primio - avverto forte l’esigenza di confrontare le idee, i progetti, i programmi e le aspettative dell’Amministrazione, con importanti e fondamentali portatori d’interesse, quali i rappresentati degli Ordini Professionali, delle Organizzazioni Sindacali e delle Associazioni di Categoria di Chieti, nonché con il Rettore dell’Università d’Annunzio, al fine di esaminare le questioni ed i problemi attuali ed individuare soluzioni di lungo termine, certo inoltre, che riempire i contenitori vuoti, come qualcuno invoca, quasi fosse la panacea d’ogni male, è banalizzare il problema e combattere per conservare la Provincia è una missione, ma non l’unica risposta al futuro di Chieti».

Redazione Independent 

martedì 09 ottobre 2012, 18:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
di primio
piano
crisi
rilancio
citt
economia
sindaco
Cerca nel sito