Chieti al voto tra sette giorni, molto probabile il ballottaggio

Domenica 31 e lunedì 1 giugno si vota per rinnovare le cariche al Palazzo d'Achille. Secondo turno deciso domenica 14 giugno

Chieti al voto tra sette giorni, molto probabile il ballottaggio

CHIETI: SI VOTA TRA SETTE GIORNI. Manca soltanto una settimana al voto per decidere chi siederà tra i banchi del Palazzo di Achille a Chieti dal prossimo 31 di maggio. In palio ci sono 39 posti da consiglieri comunali, quelli per i prossimi assessori della giunta teatina (adesso col centrodestra ne sono nove), oltre naturalmente quella più importante: cioè lo scranno di primo cittadino dell'antica Chieti.

Data l'incertezza dei sondaggi realizzati sul nostro portale AbruzzoIndependent.it è chiaro che servirà un secondo turno per decidere quale tra gli otto candidati sindaci Bruno Di Paolo, Umberto Di Primio, Roberto Di Monte, Donato Marcotullio, Ottavio Argenio, Antonello D'Aloisio, Luigi Febo, Enrico Raimondi diventerà sindaco. 

Nessuno dei candidati sottoposti alle prefrenze dei nostri lettori ha, infatti, sfondato il muro del 51% delle preferenze ovvero quelle che servono per decretare, senza bisogno di ricorrere al ballottaggio, il vincitore.

La prefettura di Chieti ha deciso che il secondo turno si svolgerà domenica 14 giugno. Per quella data si conoscerà il nuovo sindaco della terza città più grande d'Abruzzo per numero di abitanti.

Redazione Independent

domenica 24 maggio 2015, 16:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
voto
domenica
31 maggio
ballottaggio
candidati sindaci
Cerca nel sito