Chieti. I "pupilli" del Sel

Michele Pezone, 39 anni, avvocato animalista, e Annalisa Settimio, docente volontaria, per le primarie di sabato 29

Chieti. I "pupilli" del Sel

CHIETI. DUE NOMI PER SEL: PEZONE E SETTIMIO. Sabato 29 dicembre 2012 anche a Chieti si svolgeranno le elezioni primarie per la scelta dei 14 candidati/e alla Camera dei Deputati e dei 7 candidati/e al Senato della Repubblica in occasione delle imminenti elezioni politiche generali previste per febbraio 2013. Saranno allestiti 2 seggi entrambi presso le sedi della CGIL di Chieti rispettivamente in via F. Salomone, 69 e in via De Virgiliis, 4/a (Chieti Scalo) e saranno aperti dalle ore 8.00 alle ore 20.00. Potranno votare alle primarie tutti coloro che hanno già votato alle primarie di Italia Bene Comune del 25 novembre e tutti coloro che sono stati iscritti a Sel nel 2011 e che sono tesserati alla data del 25 novembre 2012. 

LE REGOLE: 4 PREFERENZE. In queste elezioni non verrà richiesto alcun contributo di natura economica e ogni elettore potrà esprimere 4 preferenze di genere, rispettivamente un uomo e una donna per la Camera dei Deputati e un uomo e una donna per il Senato della Repubblica

I CANDIDATI ABRUZZESI. Tra i 21 candidati ci sono anche Annalisa Settimio e Michele Pezone, entrambi candidati alla Camera dei deputati. Annalisa Settimio è nata a Chieti il 01.09.1965 da famiglia operaia. Ha sempre vissuto a Chieti dove ha conseguito la maturità magistrale. Si è laureata in lingue e letterature straniere e nel frattempo ha svolto una lunga ed intensa attività di volontariato. E’ sposata ed ha una figlia. Ha insegnato nella Scuola Primaria per diversi anni ed ora è docente di Lingua e Letteratura Inglese presso il Liceo Linguistico locale. E’ iscritta alla FLC/CGIL ed ha fatto parte del direttivo provinciale di tale organizzazione sindacale. In ambito lavorativo si occupa da anni di progettazione europea e cooperazione internazionale anche nell’ottica dell’educazione alla legalità.  Si è avvicinata alla attività politica nel periodo della “tangentopoli teatina” essendo tra le animatrici della lista unitaria del centro sinistra alle amministrative con lo scopo di ridare un’ eticità alla politica. Michele Pezone. Trentanove anni, laurea in giurisprudenza e master in “Diritto ed Economia del Mare”. Un estratto della tesi di laurea sulla tutela dell’ambiente marino ha ricevuto nel 2008 il Premio Europeo in Comunicazione Giuridica “Città di Nola”. Svolge la professione di avvocato e difende in giudizio le più importanti associazioni ambientaliste e protezioniste italiane. Ha ottenuto varie sospensive del calendario venatorio abruzzese e sta seguendo il processo penale relativo alla discarica di Bussi. Impegnato nella battaglia contro la vivisezione, è stato promotore di convegni su tale tema anche con Margherita Hack. Per il suo impegno in difesa degli animali, ha ricevuto a Genova il “Premio San Francesco”. Nel poco tempo libero ama scrivere romanzi, favole racconti. Collabora con giuristi ambientali brasiliani, e attualmente sta lavorando alla prefazione di un dizionario di diritto ambientale inglese-portoghese. Lo scorso anno è stato il candidato sindaco di SEL alle amministrative di Francavilla al Mare, raccogliendo il 4,85% dei consensi.

  Redazione Independent

giovedì 27 dicembre 2012, 12:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
michele pezone
annalisa settimio
primarie
sabato
chieti
Cerca nel sito