Chieti, Febo (PD) chiude campagna elettorale senza D'Alfonso?

Stasera in via Arniense c'è la Festa per Chieti. Ma l'agenda del Governatore d'Abruzzo è ferma a Fossacesia: perchè?

Chieti, Febo (PD) chiude campagna elettorale senza D'Alfonso?
CHIETI, FEBO CHIUDE LA CAMAGNA ELETTORALE SENZA D'ALFONSO? La notizia a tre, anzi due, giorni dal voto - oggi poi è l'ultimo di campagna elettorale, domani il silenzio è d'obbligo - è che Luciano D'Alfonso non sarà a Chieti per sostenere la rincorsa di Luigi Febo al Palazzo d'Achille. L'agenda del governatore della Regione Abruzzo, fino a pochi giorni fa attivissimo nel capoluogo teatino con tanto di apparentamento strappato al leader di Giustizia Sociale Bruno Di Paolo, si ferma alle ore 16 quando sarà impegnato a Fossacesia per un sopralluogo presso l’Abbazia di S. Giovanni in Venere con il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio. Sarà in via Arniense questa sera, alle ore 20, per la festa di chiusura del candidato sindaco del Partito Democratico oppure no? Se così non fosse, dato che l'avversario Umberto Di Primio ha basato tutta la campagna elettorale sulla dalfonsizzazione di Chieti, la domanda sorgerebbe sponntaneamente: "Si tratta di una scelta precisa oppure semplicemente di un'impossibilità oggettiva dovuta ad impegni istituzionali?".

L'OBIETTIVO: RIUSCIRE A COLMARE IL GAP CON DI PRIMIO. Eppure, vincendo a Chieti, il centrosinistra completerebbe l'opera di colonizzazione della Regione Abruzzo dove, appunto, sono rimasti soltanto i Comuni di Teramo e Montesilvano a tenere viva la fiamma del centrodestra. Naturalemente questa possibilità sta facendo parecchio gongolare Di Primio il quale spera in un mandato bis alla guida dell'Antica Teate. Ma se Roma piange Cartagine non ride. Ed in effetti non è dato per nulla scontato l'esito che si avrà al termine dello scrutino per il ballottaggio di domenica 14 giugno. l pacchetto di voti di Giustizia Sociale, oltre allo storico trend sfavorevole al centrodestra nei sceondi turni elettoriali, potrebbero anche colmare quel vantaggio che gli analisti politiici assegnano al legale teatino sostenuto da NCD, FI , Identita' Teatina, Noi Domani e Teate Insieme ma indagato dalla Procura della Repubblica per una vicenda di presunta corruzione.

 
Redazione Independent

venerdì 12 giugno 2015, 15:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
luigi febo campagna elettorale
d\'alfonso
ballottaggio
domenica
voto
Cerca nel sito