Catturati i tre banditi del colpo all'ufficio postale di Rapino

Sono stati arrestati nella notte. Tra poco la conferenza stampa presso il comando provinciale dei carabinieri

Catturati i tre banditi del colpo all'ufficio postale di Rapino

RAPINA CON SPARATORIA: CATTURATI NELLA NOTTE I BANDITI. Sono stati arrestati, nella notte, i tre malviventi responsabili della rapina all'ufficio postale di Rapino.

Ulteriori particolari saranno resi noti questa mattina, alle ore 11:00, nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Chieti, in via Arniense.

I tre sono accusati di rapina a mano a armata, tentato omicidio e lesioni gravissime. Durante la fuga, infatti, non hanno esitato ad aprire il fuoco verso una pantera dei carabinieri che li aveva intercettati in zona Casacanditella.

Nell'esplosione di un vetro, colpito da proiettile, è rimasto lievemente ferito un militare.

I tre cercavano un versamento da 30mila euro, effettuato poco prima del loro ingresso, dentro l'istituto  ma che, per loro sfortuna, era già stato messo al sicuro in cassaforte.

Come ha avuto modo di dire il sindaco del piccolo comune teatino , Rocco Micucci, "sono professionisti e non balordi  basti pensare alla decisione con cui hanno agito, si sono fermati per sparare contro i carabinieri ma so che erano molto determinati anche all'interno".

R.I.

 

martedì 02 settembre 2014, 10:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rapina
poste
rapino
carabiniere
ferito
notizie
carabinieri
via arniese
rocco micucci
Cerca nel sito