Castelnuovo Vomano: investe tre operai con l'auto poi scappa, denuciato

Un 34enne di Cellino Attanasio è stato denunciato per omissione di soccorso. Le vittime sono in ospedale per osservazioni

Castelnuovo Vomano: investe tre operai con l'auto poi scappa, denuciato

CASTELNUOVO VOMANO: INVESTE TRE OPERAI POI SCAPPA, DENUCIATO. Tre giovani operai originari del Bangladesh, mentre percorrevano a piedi via Vomano all'altezza del ponte, sono stati investiti da un'autovettura che viaggiava ad alta velocità e non si è fermata a fermare soccorso.

Sul posto sono intervenivano immediatamente i soccorsi con le pattuglie delle Stazioni Carabinieri di Castelnuovo Vomano e Cellino Attanasio: i malcapitati, tutti in regola col permesso di soggiorno, sono stati accompagnati in ospedale mentre sono iniziate le indagini per individuare l'automobilista pirata. 

Poco dopo un 34enne di Cellino Attanasio si è presentato spontaneamente al Comando Carabinieri di Castelnuovo ammettendo la propria responsabilità.

Il giovane è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Teramo per omissione di soccorso. Il mezzo, un’Alfa Romeo è stata posta sotto sequestro.

Per fortuna non sembrano esserci gravi conseguenze per gli indianied infine due dei tre malcapitati sono stati trattenuti in osservazione presso il nosocomio teramano.

Redazione Independent

lunedì 19 gennaio 2015, 10:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cellino attanasio
castel nuovo al vomano
auto
pirata
operai
bangladesh
Cerca nel sito